Il duo è apparso affiatato ma su entrambi gli artisti ha pesato la stanchezza per i loro impegni

Mahmood e Blanco
Mahmood e Blanco

Una seconda prova convincente per Mahmood e Blanco in vista di Eurovision 2022: nello step italiano numero due per fissare i parametri di luci, outfit e criteri dell’esibizione in vista della finale dell’Eurovision Song Contest 2022 in onda su Rai1 il prossimo 14 Maggio dal Pala Olimpico di Torino la chimica c’è stata tutta. Il duo è apparso affiatato ma su entrambi gli artisti ha pesato la stanchezza per i loro impegni specifici.

Seconda prova convincente per Mahmood e Blanco

Quello del 7 maggio era di fatto l’ultimo atto per le prove individuali degli artisti che gareggiano all’Eurovision 2022. In mattinata erano andati on stage in seconda sessione i paesi appartenenti al cosiddetto gruppo delle Big5. Quali sono? Francia, Spagna, Germania, Regno Unito e l’Italia.

Tutto bene ma i due sono affaticati

L’esibizione di Mahmood e Blanco è stata decisamente convincente, ci sono delle rifiniture da fare in sede di ripresa, con inquadrature a volte troppo lontane, ma per il resto la coppia funziona e funziona bene. I due sono solo stanchi e si vede. In particolare Blanco che è reduce da un concerto a Firenze dello scorso 5 maggio, giorno della prima sessione di prove. Ad ogni modo, spiegano i canali ufficiali “il terzo take è stato il più convincente, ed infatti è stato quello selezionato per la clip esclusiva apparsa poco fa sul canale Youtube dell’Eurovision”. Dopo questa seconda opportunità per provare nuovamente la loro esibizione di “Brividi” in vista della finale adesso non resta che tifare per Mahmood e Blanco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli