Il fantasma di Lady Diana spaventa la Regina: il rito per allontanarla

lady diana regina elisabetta

Il “Daily Mail” ha recentemente pubblicato alcune note del giornalista Kenneth Rose, a sua volta biografo della Famiglia Reale d’Inghilterra. Raccolte in un libro postumo, in esse vengono svelati in anteprima alcuni segreti relativi alla longeva sovrana, tra cui anche alcuni strani fenomeni che pare siano accaduti a Sandringham House. Quest’ultima è nello specifico la residenza destinata ai festeggiamenti natalizi dei reali inglesi, dove la regina si è detta convinta esserci stato niente meno che il fantasma della compianta Lady Diana.

Lady Diana aleggiava inquieta

L’episodio specifico viene raccontato nella seconda parte del volume scritto dal biografo inglese, scomparso nel 2014. Il libro si preannuncia dunque davvero ricco di curiosità sulla vita privata di Sua Maestà. Sotto forma di diario, esso spiffera di fatti e dettagli inediti della tanto chiacchierata vita di corte. La dama di compagnia della Regina Madre, per esempio, raccontò a Kenneth Rose di un esorcismo fatto proprio nei confronti del presunto fantasma di Lady Diana. Alcuni lavoranti della residenza reale aveva denunciato la presenza di un fantasma che rendeva loro impossibile la vita.

A suggerire che potesse trattarsi del fantasma di Lady D. fu un prete, sempre secondo quanto raccontato dalla dama allo scrittore. “Il parroco sosteneva che l’atmosfera fosse opprimente e inquietante e che ciò poteva essere dovuto alla principessa Diana, perché deceduta di morte violenta”. Non si trattò però di un vero esorcismo per scacciare uno spirito maligno, bensì di un rito per riportare tranquillità tra le mura reali. Esso avvenne tuttavia solo in presenza della regina Elisabetta II e della sua fedele assistente Lady Prue.