Il fidanzato guarda altre donne, lei gli rompe il portatile in testa

In un volo da Miami a Los Angeles, una donna è andata su tutte le furie e ha iniziato a picchiare il fidanzato che guardava altre donne.
Il fidanzato guarda altre donne, lei gli rompe il portatile in testa

Una donna a bordo di un volo partito da Miami e diretto a Los Angeles ha perso la pazienza con il fidanzato: il ragazzo, infatti, “guardava altre donne”. Questa è stata la giustificazione della donna al gesto estremo. Il video del litigio tra i due è diventato virale sul web. Sulla scena si vedono i due fidanzati ancora seduti che litigano tra di loro, quando improvvisamente la donna rompe il portatile sulla testa del ragazzo. Vediamo cosa è successo.

Il fidanzato guarda altre donne

Sul volo pieno di passeggeri diretto a Los Angeles una donna ha scatenato il panico a bordo. Il fidanzato “guardava le altre donne” e lei ha perso la pazienza. Dopo un litigio seduti al loro posto, la ragazza ha cominciato a urlare: “Vuoi provare a guardare altre donne?…fo****i!”. Due hostess, inoltre, accortesi del litigio, hanno cercato di placare gli animi dei fidanzati ma con scarsi successi. Una delle due assistenti di bordo ha invitato la donna a usare un linguaggio adatto all’ambiente, con la presenza di bambini.


Ma la fidanzata, su tutte le furie, ha risposto: “Sì, lo so, ho consultato il bambino”. Il litigio a questo punto prende una brutta piega. La donna passa ai fatti e colpisce il fidanzato sulla testa con un pc portatile. L’uomo inizia a correre per il corridoio per sfuggire alla violenza, ma la donna lo insegue e lo picchia. I passeggeri, nel frattempo, entrano nel panico. Interviene, infine, il pilota che avvisa la donna che sarà accusata di aggressione. Ma lei replica: “Bene, qualunque cosa”.

LEGGI ANCHE - Bradley Cooper dimentica anche Lady Gaga, ecco il nuovo amore

Gli interventi

La donna è stata identificata dal dipartimento di Miami-Dade. Inoltre, l’American Airlines ha dichiarato per il The Sun: “Ringraziamo l’equipaggio americano che sono intervenuti rapidamente. Le loro azioni hanno portato a un ambiente sicuro per tutti i nostri passeggeri. Si prega di contattare il dipartimento di polizia di Miami-Dade per ulteriori dettagli sulla loro indagine”.

LEGGI ANCHE

Disegnano un cuore sul muro della chiesa: multati

A 80 anni scopre di avere una sorella ed eredita 340mila euro