Il figlio di Donald Trump vende magliette con la scritta "Baldwin uccide"

·1 minuto per la lettura

AGI - Sono passati appena quattro giorni da quando l'attore Alec Baldwin ha ucciso sul set la direttrice della fotografia Halyna Hutchins, pensando di usare un'arma caricata a salve, che Donald Trump Jr, figlio dell'ex presidente degli Stati Uniti, ha messo sul mercato una maglietta che fa discutere.

Sulla parte frontale è riportata la scritta: "Guns don't kill people, Alec Baldwin kills people", il cui senso è 'non sono le armi a uccidere le persone, ma Alec Baldwin'.

Trump Jr. le ha messe in vendita online sul suo sito personale al prezzo di 27,99 dollari. Su Instagram, il figlio dell'ex presidente ha postato una storia in cui, con il photoshop, appare l'attore con indosso la maglietta. "Al diavolo tutta la santificazione che leggo in giro - scrive Trump Jr. - se fosse successo a un altro, adesso Alex Baldwin avrebbe sfruttato la tragedia a suo favore. Si fotta".

L'odio verso l'attore da parte dei Trump è legato al fatto che Baldwin, in passato, aveva più volto preso in giro l'ex presidente e la sua famiglia, con le sue irriverenti imitazioni andate in onda al Saturday Night Live, uno degli show tv più seguiti dagli americani. L'attore si è sempre schierato contro l'uso delle armi. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli