Il figlio di Laura Chiatti mostra il dito medio e gli hater l'attaccano. Lei replica a tono

HuffPost

Altra foto, altra polemica. Ancora una volta i ritratti familiari social postati da Laura Chiatti scatenano le critiche degli utenti. Questa volta al centro del mirino c’è uno scatto che ritrae i suoi bimbi vestiti da hippy, pronti per una festa a tema. La disapprovazione degli utenti si è concentrata sul dito medio mostrato in camera da uno dei piccoli. 

“Complimenti!”, scrive ironica un’utente, “Già che c’eri potevi fargli fare qualche tiro! Poi si dice che dovrebbe essere la scuola ad educare, ma se la famiglia dice che mostrare il dito medio contro qualcuno è un gesto innocente...”. “Poi ci lamentiamo che esistono i bulli”, sentenzia un altro. E ancora: “Questo gesto già è bruttissimo, poi fatto da un bambino lo è ancora di più”.

La Chiatti già in passato aveva attirato le critiche della rete, che disapprova il suo modo di educare i figli. Non erano andate bene al popolo del web gli scatti in cui baciava sulla bocca i suoi piccoli o i post in cui si lamentava per la fatica di fare il genitore.  Come in passato, l’attrice - supportata dai fan e da chi ritiene sterili queste polemiche - non si è sottratta dal rispondere a chi le ha puntato il dito contro: “Pensa ai cazzi tuoi!”, ha sbottato contro un hater. E ancora: “Meglio un dito medio che un commento così mediocre e disparato”.

Continua a leggere su HuffPost