Il figlio di Salvini su una moto d'acqua della Polizia, la Questura avvia accertamenti

Il figlio di Salvini su una moto d'acqua della Polizia, la Questura avvia accertamenti

Federico, il figlio sedicenne del ministro dell’Interno Matteo Salvini , come riporta Repubblica, sale su una moto d’acqua della Polizia a Milano Marittima e fa un giro davanti alla spiaggia.

GUARDA IL VIDEO: Polemiche per il figlio di Salvini su moto d’acqua della Polizia

Un videomaker filma la scena ma due uomini, che si qualificano come poliziotti, tentano di bloccarlo: “È un mezzo della polizia, non ci mettere in difficoltà”. In seguito, i due uomini cambiano versione: “Non abbiamo mai detto di essere poliziotti, se vieni con me ti faccio spiegare chi sono”.

Mentre è alla guida della moto, l'agente riceve una chiamata da terra che lo invita a tornare a riva in un punto della battigia distante dal reporter.

La reazione di Matteo Salvini

Pronta la replica di Salvini: "Mio figlio sulla moto d'acqua della Polizia? Errore mio da papà, nessuna responsabilità va data ai poliziotti, che anzi ringrazio perché ogni giorno rischiano la vita per il nostro Paese".

Intanto, la Questura di Ravenna fa sapere di aver avviato un “accertamento per un eventuale utilizzo improprio dei mezzi dell'amministrazione".

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Chi è Matteo Salvini?

Le reazioni del Pd

Emanuele Fiano, Pd, scrive su Twitter: "I mezzi della Polizia servono per garantire la nostra sicurezza, non per far divertire la famiglia del Salvini di turno, e i poliziotti non possono essere messi in difficoltà dalla deferenza verso il Ministro con rischi per loro e per il ragazzo".

Sempre dal Pd, Giuditta Pini, commenta: “Un giocattolo. Ecco come tratta le forze dell'ordine Matteo Salvini, il Ministro dell'Interno. Prima usa le divise di Carabinieri e Polizia come fossero maglie della salute, in barba alla legge, e adesso questo".

La vicesegretaria del Pd, Paola De Micheli assicura "la nostra solidarietà alla Polizia italiana, di cui siamo orgogliosi, messa ancora una volta in imbarazzo da Salvini, un ministro incompetente e arrogante", mentre la collega di partito, Alessia Morani chiama in causa anche il Movimento 5 stelle: "se invece del figlio di Salvini si fosse trattato di un politico del Pd è sicuro che i 5 Stelle avrebbero fatto il diavolo a quattro"

Il vicesegratario di Più Europa, Piercamillo Falasca: "tra i tanti danni finora compiuti, c'e' la beffa della moto d'acqua della Polizia usata per divertimento dal figlio in vacanza a Milano Marittima. Dopo il Trota continua la saga dei figli dei segretari della Lega che imbarazzano l'Italia".