Il film di Super Mario è quasi pronto: "Il doppiaggio di Chris Pratt non offende l'Italia"

(Adnkronos) - Il CEO dello studio d'animazione Illumination Chris Meledandri, che si sta occupando del film cinematografico in computer grafica di Super Mario, ha dichiarato che il lungometraggio dedicato all'eroe Nintendo è pronto al 75 per cento e sarà pronto per la data di lancio nell'aprile 2023. Meledabdri ha anche speso ottime parole nei confronti di Chris Pratt: l'attore sarà il doppiatore ufficiale di Mario, scelta che ha destato non pochi dubbi nella comunità dei gamer. "Abbiamo scelto Chris perché pensavamo che la sua performance sarebbe stata ottima nei panni di Mario", ha detto Meledandri. "Siamo alla quindicesima sezione di doppiaggio e adoro la sua interpretazione. Quando le persone lo ascolteranno svaniranno le critiche, e in molti cambieranno idea. In quanto italo americano credo di poter dire che questa decisione non offende in nessun modo il pubblico italiano o gli italo americani. Credo che filerà tutto liscio, perché la prova di Chris è davvero ottima".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli