Il Fiorentino è interessato da giorni da una intensa attività sismica rilevata dall’Ingv

Ancora una scossa ad Impruneta
Ancora una scossa ad Impruneta

Ancora un terremoto ad Impruneta: una scossa di magnitudo 3.3 è stata registrata all’alba dai sismografi e distintamente avvertita dalla popolazione che ha allertato in molti casi i centralini di Vigili del Fuoco e polizie locali. La scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è avvenuta nella zona del comune in provincia di Firenze già epicentro di altri eventi. La scossa si è determinata alle 5:51 del mattino del 10 maggio ad una profondità di 9 km.

Ancora un terremoto ad Impruneta

Il terremoto è stato immediatamente registrato e localizzato dalla Sala Sismica dell’Istituto di geologia e vulcanologia di Roma. Questa volta la scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione non solo nel quadrante territoriale di riferimento ma a Firenze ed anche nelle province vicine. E non è un caso dato che molti residenti erano già in “preallarme”: il territorio tra Impruneta e San Casciano Val di Pesa è interessato da giorni da uno sciame sismico.

Uno sciame sismico che dura da giorni

Solo nelle prime ore del mattino del giorno prima, 9 maggio e sempre nel quadrante di Impruneta si erano registrate altre 4 scosse di magnitudo inferiore. Alle 5:06 si era verificato infatti un evento sismico di magnitudo 2.7, a una profondità di 9 km. Poi c’era stata una scossa di 2.1 alle 5:22, a una profondità di 10 km. Gli altri due eventi, di magnitudo inferiore, erano stati registrati un’ora prima e ad inizio aprile la stessa zona aveva avuto un ennesimo sisma di oltre 3 gradi Richter. Nel caso di quello del 10 maggio non si registrano per ora danni a persone o cose.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli