Il fondatore di Impegno Civico replica al suo ex mentore e tira in ballo i fondi del Movimento

Luigi Di Maio alla presentazione di Impegno Civico
Luigi Di Maio alla presentazione di Impegno Civico

Sui fuoriusciti dai 5 stelle “zombie” dileggiati dal garante del M5s interviene uno di “loro”, Luigi Di Maio che a Zona Bianca su Rete4 dice: “300mila euro a Grillo per fare i post sulle figurine”. Il fondatore di Impegno Civico replica al suo ex mentore e tira in ballo i fondi del Movimento.

Cosa ha detto Di Maio sui fuoriusciti “zombie”

Ha detto Di Maio: “Io zombie? Finalmente abbiamo capito a che cosa dovevano servire i 300mila euro che prende Grillo dal Movimento 5 Stelle, a fare i post sulle figurine panini”. Insomma, il post di Beppe Grillo che considera i fuoriusciti dal Movimento “zombie” ha avuto la sua replica. Ha spiegato ancora Di Maio: “I 65 parlamentari che hanno formato il nuovo gruppo ed hanno lasciato il partito di Conte, lo hanno lasciato quando quel partito stava per disallineare l’Italia dalle sue alleanze tradizionali”.

“Abbiamo scelto da che parte della Storia stare”

E ancora: “I fuoriusciti sono persone coraggiose e hanno scelto da che parte stare della Storia, sono orgoglioso del lavoro fatto insieme ai miei colleghi“. E sulle elezioni? Il leader di IP esclude che “il Pd riapra ai 5 Stelle perché ci sono state tante dichiarazioni in questo senso. Quelli che hanno buttato giù Draghi sono degli irresponsabili, e con gli irresponsabili non si può programmare il futuro del Paese”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli