Il fondo sovrano saudita entra nel capitale della Pagani

·1 minuto per la lettura

Nel quadro di una partnership strategica di lungo termine il fondo sovrano saudita ha acquisito una partecipazione di minoranza di Pagani. L'investimento del Public Investment Fund saudita, del quale non sono stati resi noti i termini finanziari, consentirà al produttore emiliano di hypercar di usufruire di nuovi capitali per sostenere il nuovo piano strategico incentrato su due linee guida: proseguire il percorso di innovazione nel mercato delle hypercar ed esplorare nuove opportunità di crescita nel segmento lifestyle con il lancio di Pagani Arte.

La famiglia Pagani continuerà a detenere il controllo dell'azienda come socio di maggioranza. Horacio Pagani, fondatore, amministratore delegato e Chief Design Officer della Casa automobilistica ha dichiarato: «Sin dalla nascita Pagani vanta partnership con i migliori player del settore, in quanto crediamo che solo attraverso un lavoro di squadra si riesca a raggiungere l’eccellenza. I partner tecnologici continueranno a giocare un ruolo importante: oggi siamo orgogliosi di annunciare questa importante partnership, un passaggio chiave per la nostra strategia di sviluppo di lungo termine, che prevede investimenti significativi per assicurare che le nostre prossime hypercar continuino a regalare emozioni uniche, indipendentemente dalla tecnologia di propulsione».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli