Il forte boato è risuonato nella notte davanti all'ingresso del "Nido Verde" in Molise

Un grosso petardo esplode davanti ad un albergo molisano
Un grosso petardo esplode davanti ad un albergo molisano

Paura ed indagini in Molise, dove un grosso petardo esplode davanti ad albergo: vetrate in frantumi. Il forte boato è risuonato nella notte davanti all’ingresso del “Nido Verde” a Montenero di Bisaccia, paese di origine per la cronaca dell’ex Pm di mani Pulite e politico Antonio Di Pietro.

Petardo esplode davanti ad albergo

Per la precisione il petardo è esploso nella notte appena trascorsa, quella fra il 21 ed il 22 novembre nella zona Costa Verde. I carabinieri della territoriale, allertati da proprietario e residenti, si sono immediatamente messi all’opera per risalire a cause ed autori del gesto, che più che come un “attentato” sembra essere stato, ma è tutto da verificare, il frutto di un atto di vandalismo occasionale. Il dato è che quella forte esplosione, presumibilmente un petardo, ha fatto saltare in aria una delle vetrate dell’albergo ‘Nino Verde’.

Il forte boato e l’allarme del proprietario

A quel punto, si era intorno all’una della notte, il proprietario è accorso a constatare i danni ed ha allertato con immediatezza i Carabinieri e i Vigili del fuoco del distaccamento di Termoli. Militari ed uomini del 115 sono intervenuti per mettere in sicurezza la zona ed avviare i rilievi e le indagini sul campo per capire cosa sia successo e soprattutto perché.