Il fortunatissimo cinese conosciuto come "Mr Li" ha evitato così la pigrizia della sua famiglia

Mr Li (in costume) ed il clamoroso assegno
Mr Li (in costume) ed il clamoroso assegno

Vince 30 milioni alla lotteria ma lo nasconde a moglie e figlio: “Non avrebbero più lavorato”. I media spiegano che il fortunatissimo cinese conosciuto come “Mr Li” ha evitato così, a suo dire, la pigrizia della sua famiglia, anche se probabilmente non eviterà una padellata sul cranio da parte della consorte ove lo scoprisse, ma questa è congettura.

Vince alla lotteria e lo nasconde a moglie e figlio

Il dato invece è che  un signore vince 30 milioni di euro alla lotteria, ma non lo dice a moglie e figlio. Il motivo per cui questo bravo papà ha deciso di non divulgare in famiglia nulla della sua vincita sta in un fatto “didattico”. Perché? Lui, Mr Li, aveva “paura che la notizia li rendesse pigri”, come riporta il Messaggero. L’uomo ha tenuta nascosta la sua identità e lo ha fatto indossando un bizzarro costume da personaggio,  poi si è presentato ed ha incassato  la somma sbalorditiva in un ufficio della lotteria a Nanning, in Cina.

La beneficenza e il segreto in famiglia

L’uomo ha riferito ai media di essere “entusiasta” ma che nonostante questo lui “doveva pensare a come avrebbe avuto un impatto sullo stile di vita della sua famiglia”. Ma quanto ha vinto il tipo? 171,6 milioni di yuan al netto delle tasse, circa 20,4 milioni di sterline e 30 milioni di euro. Il signor Li ha riferito poi di aver donato 5 milioni di yuan in beneficenza ed ha ribadito: “Non l’ho detto a mia moglie e mio figlio per paura che sarebbero stati troppo compiaciuti e non avrebbero lavorato, o lavorato sodo in futuro”. Bravo Mr Li, e se lo sa tua moglie addio Mr Li.