Il Fronte della resistenza nazionale afghana ha però smentito la rivendicazione.

·1 minuto per la lettura
Afghanistan talebani conquistano Panshir
Afghanistan talebani conquistano Panshir

I talebani continuano ad avanzare in Afghanistan e, stando a quanto comunicato dal loro portavoce Zabihullah Mujahid, avrebbero conquistato la Valle del Panshir, l’unica area che ancora non era caduta nella loro rapida avanzata. La notizia della presa del pieno controllo nell’area è stata però poi smentita dai leader del Fronte della resistenza nazionale afghana.

Afghanistan, i talebani conquistano il Panshir

“Con questa vittoria il nostro Paese è completamente libero”, ha detto il portavoce talebano Zabihullah Mujahid che ha poi ha aggiunto che con l’ultima conquista l’Afghanistan sia “uscito dal pantano della guerra”.

I talebani conquistano il Panshir in Afghanistan

Dal profilo Twitter riconducibile al Fronte di resistenza nazionale, Panjshir_Province, arrrivano poi maggiori dettagli su quanto accadauto, con i talebani che avrebbero sferrato “un forte attacco via terra e via aria subito nella notte”. “Mentre i talebani lanciano feroci attacchi nel Panjshir – prosegue la resistenza – il capo dell’Isi pakistano è a Kabul. Inoltre, il mondo sta a guardare”. I duri colpi subiti nella Valle del Paanshir avevano spinto nelle scorse ore il capo dalla Resistenza, Ahmad Massoud, ad aprire un dialogo con i talebani con l’obiettivo di raggiungere un “pace duratura ma a condizione che i talebani mettano fine agli attacchi e agli spostamenti militari nel Panshir e Andarab”.

Afghanistan: i talebani conquistano il Panshir, ma la resistenza smentisce

Le dichiarazioni dei talebani sono state poi smentite dal Fronte della resistenza nazionale afghana che ha definito come falsa la rivendicazione della conquistaa del Panshir. “Le forze del Fronte nazionale della resistenza – si legge in un loro tweet – sono presenti in tutte le posizioni strategiche in tutta la valle per continuare a combattere”. ”Garantiamo al popolo afghano – prosegue la resistenza – che la lotta contro i Talebani ei loro alleati continuerà fino a quando non prevarranno giustizia e libertà”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli