Il gelato firmato Tonitto 1939 sbarca in 11 nuovi paesi nel 2021

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 set. (askanews) - Prosegue il processo di internazionalizzazione di Tonitto 1939, azienda ligure produttrice di gelati che, dall'inizio del 2021 entra in 11 nuovi Paesi del mondo, rafforzando la propria presenza in Europa e in Asia e chiudendo accordi commerciale strategici con Lidl, Bofrost e Coop.

Germania, Spagna, Danimarca, Croazia, Serbia, Ucraina, Rep. Ceca, Grecia, Filippine, Corea del Sud e Finlandia. "L'export è sempre stato uno dei motori trainanti della nostra azienda, fin dagli anni '80 - spiega Luca Dovo, amministratore delegato di Tonitto 1939 - Anche nel presente e soprattutto nel futuro la nostra intenzione è quella di portare le nostre idee e i nostri prodotti di prima qualità oltre confine offrendo soluzioni variegate per ogni tipo di esigenza a seconda dei consumatori presenti nelle diverse destinazioni". "Sul fronte investimenti stiamo proseguendo la digitalizzazione dell'azienda, assumendo nuovo personale e concentrando i nostri sforzi su innovazione e ricerca per assicurare ai nostri clienti e agli stessi consumatori prodotti di assoluta qualità", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli