Il giallo del missile caduto in Polonia tiene il mondo con il fiato sospeso

Pool for Yomiuri / Yomiuri / The Yomiuri Shimbun via AFP

AGI - Gli ambasciatori della Nato hanno cominciato la riunione di emergenza dopo l'esplosione in Polonia al confine con l'Ucraina. Al termine il segretario generale, Jens Stoltenberg, terrà una conferenza stampa, prevista per le 12.30.

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha ribadito che sono stati "missili russi" quelli che hanno colpito il villaggio polacco di Przewodow, vicino al confine ucraino, e che hanno ucciso due contadini. lo ha detto in un messaggio pubblicato sul suo sito, parlando dell'incidente, su cui indaga la Nato, poiché avvenuto sul territorio di uno dei Paesi dell'Alleanza, e che ha aggravato le tensioni tra l'Occidente e la Russia.

We also reaffirmed our continued readiness to hold Russia accountable for its brazen attacks on Ukraine, even as the G20 meets to deal with the wider impacts of the war.

And we all express our condolences to the families of the victims in Poland and Ukraine.

— President Biden (@POTUS) November 16, 2022

Il ministero della Difesa russo ha affermato che a cadere è stato un missile di una batteria antiaerea ucraina S-300, a quanto risulta dall'analisi di specialisti russi delle foto dei frammenti pubblicate da Varsavia. Le dichiarazioni di fonti ucraine vengono definite"una deliberata provocazione" che punta ad "aggravare la situazione".

L' Ucraina, ha dichiarato Dmitry Polyansky, vice rappresentante permanente della Federazione Russa alle Nazioni Unite, sogna di provocare uno scontro diretto tra Russia e Nato. Polyansky, che parla di "classica provocazione od operazione 'sotto falsa bandiera' in riferimento al missile caduto sulla Polonia, aggiunge che "Kiev sogna di provocare uno scontro militare diretto tra Nato e Russia per salvare l'Ucraina dall'inevitabile sconfitta"

Secondo fonti di intelligence citate dal Financial Times, il missile potrebbe esser stato lanciato dalla difesa ucraina per intercettare un missile russo. Le prime risultanze delle indagini, scambiate nella riunione di emergenza che si e' tenuta a Bali, suggeriscono che il missile potrebbe essere stata sparato dal sistema di difesa aerea ucraino contro un missile russo per intercettarlo. Ma comunque le indagini sono ancora in corso e non si è ancora giunti a una conclusione definitiva.

Anche il presidente Joe Biden, al termine della riunione di emergenza a Bali, ha definito "improbabile" che il missile sulla Polonia sia stato lanciato dalla Russia; e fonti dell'amministrazione Usa hanno confermato che il missile sembrerebbe esser stato lanciato dalle forze ucraine.