Il Giappone non è più il paese di suicidi: meno di 20mila nel 2019

Mos

Roma, 17 gen. (askanews) - Il Giappone non è più il paese dei suicidi. Il ministero della Salute nipponico ha diffuso oggi dati incoraggianti sul numero dei suicidi nel Sol levante che nel 2019, per la prima volta dal 1981, sono scesi sotto quota 20mila.

In tutto il numero registrato è di 19.959 e, se questo dato verrà confermato nel bilancio finale, si tratterà del numero più basso da quando viene effettuata la raccolta. Nel 1981 il numero delle persone la cui morte era stata ufficialmente classificata come auto-imposta era stato di 20.434. (Segue)