Il Giappone potrebbe rinunciare alle Olimpiadi di Tokyo

AGI - "Il Giappone potrebbe rinunciare alle Olimpiadi di Tokyo se l'aumento dei casi di coronavirus nel Paese rendesse l'evento impossibile".

È quanto riferito da Toshihiro Nikai, segretario generale del Partito Liberal Democratico all'interno del governo giapponese, all'agenzia di stampa nipponica Kyodo News in merito allo svolgimento delle Olimpiadi di Tokyo 2020 già posticipate di un anno a seguito della pandemia di Covid-19.

Il Giappone è alle prese con un aumento di infezioni da coronavirus e Osaka ieri ha registrato un record di 1.130 nuovi casi.