Il Giappone teme una nuova ondata: record contagi accertati in un giorno

coronavirus Tokyo

Non si arresta l’emergenza Covid: negli Usa il virus sembra fuori controllo, con 60mila casi nelle ultime 24 ore. Situazione analoga in Brasile e torna a preoccupare anche Tokyo, che, con oltre 200 casi di coronavirus in un giorno, teme una seconda ondata.

Coronavirus, nuovi casi a Tokyo

Tornano a crescere i casi di Covid-19 in Giappone. A Tokyo nelle ultime 24 ore sono stati accertati 224 nuovi positivi. È record di contagi dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I dati sono stati resi noti dall’emittente Nhk.

A maggio il governo giapponese ha decretato la fine dello stato di emergenza. Tuttavia, si teme sia necessario adottare nuove misure restrittive per arginare il virus, che pare stia tornando in circolo. Il Paese, infatti, ha paura possa sopraggiungere una nuova ondata. In Giappone dall’inizio della pandemia sono stati accertati 21.125 contagi e 995 decessi.

I 224 casi positivi dell’ultimo giorno rappresentano il dato peggiore: il 17 aprile erano stati 206 casi ed era stato finora considerato il più preoccupante numero di contagi. Il governo nipponico ha spiegato che l’incremento dei positivi troverebbe giustificazione nel maggior numero di tamponi eseguiti, in particolare tra gli operatori della vita notturna della città di Tokyo. Per questo motivo, la maggior parte delle recenti infezioni riguarda fasce d’età comprese tra i 20 e i 30 anni, per le quali gli effetti del Covid-19 sono generalmente più lievi.

Stando a quanto riferito dai media locali, nonostante l’aumento dei contagi, la situazione non sarebbe particolarmente critica. Negli ospedali della Capitale, per il momento, ci sarebbero solo sei pazienti in gravi condizioni. Inoltre, non si registrano morti per il virus da due settimane.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.