Il giovane Eduard Scripnic stava facendo il bagno con alcuni amici quando non è più riemerso

Il Lago Grande di Avigliana
Il Lago Grande di Avigliana

Tragedia ad Avigliana, in provincia di Torino, dove un ragazzo di 19 anni annega nel Lago Grande. I media spiegano che il giovane di origini moldave Eduard Scripnic stava facendo il bagno con alcuni amici quando non è più riemerso. La tragedia si è consumata nella tarda serata del 9 luglio e secondo una prima ricostruzione a dare dare l’allarme sono stati proprio gli amici del 19enne dopo che hanno visto che non riaffiorava.

Avigliana, ragazzo annega nel lago

Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco: immediatamente si son calati in acqua i team di sommozzatori che purtroppo hanno trovato il corpo senza vita del giovane poco dopo all’altezza della baia dei Porci. Le squadre del 115 intervenute, come spiega Torino Today, sono state quelle di Avigliana, Grugliasco e Torino, mentre e sono stati i sommozzatori a trovare il corpo.

Indagini dei Carabinieri e verbale in Procura

Le indagini sull’accaduto sono di competenza dei Carabinieri della territoriale in forza alla stazione cittadina, che dopo il triste ritrovamento hanno avvisato il medico legale ed hanno stilato le relazione per il magistrato di turno. A quest’ultimo spetterà decidere per una eventuale autopsia. L’esame tanatologico è comunque da considerarsi molto probabile per asseverare l’incidente meccanico o il malore di innesco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli