Il governo estende il green pass ai lavoratori di scuole e Rsa

·1 minuto per la lettura
featured 1504239
featured 1504239

Roma, 9 set. (askanews) – Un passo in avanti nella progressiva estensione dell’obbligo di Green Pass a tutti i lavoratori, come aveva indicato il premir Mario Draghi. Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto che obbliga alla vaccinazione anti-Covid i dipendenti delle Residenze sanitarie assistenziali ed estende l’obbligo del certificato verde ai lavoratori esterni di Scuole e Università, come il personale che si occupa delle pulizie e delle mense.

“Quello di oggi è uno dei passaggi graduali e progressivi che consentiranno alle Scuole e alle Università di riaprire in sicurezza”, ha detto la ministra della Famiglia Elena Bonetti, aggiungendo che “il Governo riconosce nel green pass uno strumento di libertà e di programmazione della ripresa”.

Il presidente del Consiglio, secondo alcune fonti, avrebbe anticipato ai ministri che ci sarà presto un intervento più ampio. Al momento non è stata fissata la cabina di regia ma un nuovo decreto potrebbe essere varato già la prossima settimana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli