Il Green pass rischia di non essere valido, sul web circola il certificato di Hitler

·1 minuto per la lettura


AGI - Un green pass intestato ad Adolf Hitler mette in dubbio la validità del certificato in Europa. Un Qr code con le chiavi per il Green pass del fondatore del nazionalsocialismo, sta circolando da alcune ore in rete ed è riconosciuto dalla app di verifica del certificato.

"Nato il primo gennaio 1900", si legge sulla app, che certifica che il Fuhrer sia stato sottoposto a vaccino o a tampone per il Covid-19. Per molti esperti di sicurezza ciò dimostrerebbe che sono state falsificate le chiavi di accesso per il green pass, che quindi potrebbe perdere la propria validità. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli