Il Green pass sarà rilasciato automaticamente a chi guarisce dal Covid

·2 minuto per la lettura
Green pass guariti
Green pass guariti

Il ministero della Salute ha modificato le procedure per sbloccare il Green pass a chi guarisce dal Covid-19.

Green pass automaticamente sbloccato ai guariti: servirà solo un tampone negativo

Dalle ore 23 di mercoledì 5 gennaio 2022, il Green pass per i guariti sarà infatti automaticamente riattivato dopo l’esito negativo di un tampone molecolare oppure antigenico. Il nuovo sistema sarà operitivo da giovedì 6 gennaio.

Attualmente, infatti, il blocco della certificazione avviene automaticamente con la rilevazione della positività, mentre la riattivazione avviene quando il medico di base carica nell’apposita piattaforma il certificato di guarigione.

Green pass automaticamente sbloccato ai guariti: quanto dura la quarantena per chi è contagiato?

Per quanto riguarda la quarantena, chi ha contratto il Covid ma è sempre stato asintomatico, o lo è da almeno 3 giorni, e ha ricevuto la terza dose di vaccino o la seconda da meno 120 giorni, deve rimanere isolato per 7 giorni ed effettuare poi un tampone molecolare o antigenico.

I sintomatici devono invece rimanere in isolamento per 10 giorni ed effettuare poi un tampone molecolare o antigenico.

Green pass automaticamente sbloccato ai guariti: quanto devono stare in isolamento i contatti stretti?

Chi ha avuto un contatto stretto con un positivo, ma ha ricevuto la seconda o la terza dose di vaccino da meno di 120 giorni, non deve rimanere in quarantena, ma per 10 giorni deve indossare la mascherina Ffp2.

Chi è vaccinato da più di 120 giorni, deve rimanere in isolamento per 5 giorni ed effettuare poi un tampone molecolare o antigenico.

Chi non è vaccinato, deve rimanere in quarantena per 10 giorni ed effettuare poi un tampone molecolare o antigenico.

Leggi anche: Cdm approva all’unanimità il nuovo Decreto Covid: obbligo vaccinale esteso agli over 50

Leggi anche: Alemanno positivo al Covid: “Il mio Super Green Pass risulta ancora valido, falla nel sistema”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli