Il 'green pass' vaccinale è valido già dopo la prima dose

·1 minuto per la lettura

AGI - Il 'green pass' viene rilasciato già dopo la prima dose, ed è valido dal quindicesimo giorno successivo fino al completamento del ciclo vaccinale. Lo prevede il dl Covid pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale. In sostanza il documento smette di avere valore se per una qualunque ragione si decide di non fare il richiamo (a eccezione ovviamente del caso di un vaccino come Johnson & Johnson che non lo prevede) e viene rinnovato per 9 mesi  dopo la somministrazione della seconda dose. 

"La certificazione verde COVID-19", si legge nell'articolo 14, "ha validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale". Tuttavia la certificazione "è rilasciata anche contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino e ha validit è dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli