Il grosso bovino percorreva la carreggiata sotto gli occhi attenti di automobilisti e polizia

·1 minuto per la lettura
Un toro a spasso sulla Laurentina
Un toro a spasso sulla Laurentina

Fuori programma stradale a Roma dove stamane un toro ha deciso di andarsene a zonzo lungo la via Laurentina, gettando il traffico nel caos e scatenando l’ironia degli utenti social. L’allarme è stato fatto scattare alle 10.30 di stamane con un tweet di Roma Mobilità, il servizio che informa i cittadini della situazione del traffico nella Capitale.

La segnalazione del mattino a Roma: “C’è un toro sulla Laurentina” e l’ironia social scalda i motori

E il messaggio era inequivocabile, ancorché un po’ surreale ma non troppo, a contare i numerosi appezzamenti agricoli con bovini potenzialmente vagabondi che circondano le zone periferiche di Roma: “Rallentamenti su via Laurentina, altezza via di Santa Serena, per un toro su carreggiata”. Dopo quel messaggio c’è stata una vera pioggia di segnalazioni da parte dei cittadini ed egli automobilisti.

L’ironia sui social per quel toro sulla Laurentina: “Non bastavano i cinghiali?”

Automobilisti che evidentemente di avere a che fare con animali più o meno selvatici, bradi o inconsueti nelle loro strade ha hanno abbastanza, specie dopo che per poco non si sono ritrovati i cinghiali anche nel Colosseo. E potevano web e social restare immuni dall’ondata di sarcasmo che il messaggio ha scatenato?

Toro sulla Laurentina, ironia sui social dei romani “invasi” dagli animali

Ecco un florilegio da Roma Today: “Dopo i cinghiali in giro per tutti i quartieri, l’istrice a Cipro, ora un toro sulla Laurentina”. E ancora: “Dai cinghiali ai tori, ma dove viviamo”. E a seguire il superbo: “E Pamplona muta”, con l’immancabile chiosa mainstream da mistica da corrida: “Speriamo che non trovi semafori rossi!“, ha cinguettato un utente. Il tutto fino al sardonico: “Sarà ascendente scorpione, quelli so i peggio”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli