Il Gruppo Rainbow completa l’acquisizione di Colorado Film

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 lug. (askanews) - Il Gruppo Rainbow completa l'acquisizione di Colorado Film iniziata nel 2017 e continua ad allargare i propri orizzonti sul mercato mondiale dell'entertainment. È quanto si legge in una nota.

Iginio Straffi, fondatore e guida del Gruppo Rainbow, ricopre ora anche la carica di Presidente di Colorado Film Production, mentre Alessandro Usai viene confermato Amministratore Delegato. L'obiettivo - prosegue il comunicato - è spingere la crescita e ampliare l'offerta del Gruppo Rainbow portandolo a competere sul mercato internazionale del cinema e delle piattaforme. La collaborazione, già avviata con risultati entusiasmanti, unisce i punti di forza di due realtà italiane affermate nel panorama dell'intrattenimento, consolidando l'identità di un gruppo strutturato e versatile, in grado di creare e distribuire produzioni a tutto tondo con nuovi generi per tutte le fasce di target: bambini, famiglie, Young Adult e adulti.

"Stiamo lavorando con determinazione allo sviluppo di nuovi contenuti aperti a nuovi generi, a nuovi target e a nuove platee internazionali - aferma Iginio Straffi, Fondatore e Presidente del Gruppo Rainbow -. Ci sono molte possibilità di crescita sul fronte del live-action e di generi come il thriller, l'horror e il fantasy senza dimenticare, ovviamente, la commedia. Possiamo contare su un bagaglio eccezionale di competenze e professionalità che, per Colorado Film, affondano le loro radici nei 37 eccezionali anni di attività della società fondata da Maurizio Totti, a cui va il ringraziamento di tutto il Gruppo".

L'acquisizione di Colorado Film da parte del Gruppo guidato da Straffi ha portato ad una nuova strategia editoriale basata su innovazione, qualità, esplorazione di nuovi generi, e ha già iniziato a riscuotere riconoscimenti notevoli, a partire dal David di Donatello, che ha consacrato l'esordio nel genere noir per Colorado, e per Donato Carrisi come miglior regista esordiente con La ragazza nella nebbia nel 2018. Più recentemente, Colorado Film è entrata nelle case di milioni di spettatori con una grande novità: A Classic Horror Story, film horror italiano Netflix Original del 2021 diretto da Roberto De Feo e Paolo Strippoli, che ha vinto il premio alla miglior regia alla 67ª edizione del Taormina Film Fest e che ha mantenuto le top position di Netflix in molti Paesi per molto tempo. Il successo più recente è stato inoltre Me contro Te Il Film - Il Mistero della Scuola Incantata, che ha vinto il Biglietto d'oro 2021 ed è stato premiato con il David di Donatello dello Spettatore.

"Con questo passaggio societario si rafforza l'integrazione di Colorado Film nel Gruppo Rainbow. Siamo orgogliosi di costituire insieme uno dei pochi gruppi di produzione indipendenti ancora capitanati da un imprenditore italiano che ha saputo affermare il proprio prodotto a livello globale. La sfida sarà di estendere insieme i successi consolidati di Colorado Film in Italia anche oltre i confini nazionali", dichiara Alessandro Usai, amministratore delegato di Colorado Film.

Conclude Iginio Straffi: "Quando abbiamo iniziato a puntare su contenuti e IP globali, ormai un quarto di secolo fa, sembrava un passo ardito per una realtà italiana. Invece l'Italia ha i numeri per essere un player importante nel panorama dell'intrattenimento mondiale: abbiamo la tradizione, il patrimonio culturale e la capacità di innovare. Ora più che mai i contenuti forti sono al centro degli interessi della platea mondiale. Non mi sono mai fermato davanti agli ostacoli, che sono invece sfide ambiziose in cui bisogna avere il coraggio di imbarcarsi. È il momento giusto per osare".

L'acquisizione rafforza ulteriormente la vocazione internazionale di quello che è divenuto uno dei primi gruppi indipendenti del sistema audiovisivo italiano: il Gruppo Rainbow è una delle realtà protagoniste di tutta la filiera - dalla produzione alla distribuzione - oltre che del management artistico con l'agenzia Moviement, che è parte del Gruppo e che rappresenta oltre cento artisti tra attori, sceneggiatori, registi e nuove promesse.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli