Il Gusto della Salute: La melagrana

(Adnkronos) - La stagione delle melagrane è ufficialmente iniziata, visto che, nel periodo a cavallo tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, si assiste all’impareggiabile spettacolo cromatico offerto dalle primizie di questo frutto oramai maturato “dai bei vermigli fior” di alberi nobili e antichi.

Per le loro grandi proprietà benefiche, le melagrane sono considerate veri e propri “superfood”. Hanno una buccia coriacea e robusta, di colore rosso acceso, brillante. Sono stati fonte di ispirazione per artisti e poeti di tutti i tempi, ma sono anche l’interessante argomento della nuova puntata de “Il Gusto della Salute”, la rubrica scientifica ideata e coordinata dall’immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud Italia della Fondazione per la Medicina Personalizzata.

Per il suo abbondante contenuto in semi, la melagrana è uno di quei frutti cui in passato veniva attribuito il valore simbolico della ricchezza e della prosperità. Il colore rosso dei suoi tanti semi teneri e succulenti, ma anche del succo che da essi deriva, evoca percezioni sensoriali di vitalità, di energia, di passione. Usata anche come elemento decorativo delle tavole autunnali, trova maggiore impiego in cucina, in ricette elaborate, ma anche semplicemente come frutta o succo dissetante o per arricchire insalate.

Di antica origine Himalayana, la melagrana è coltivata in tutte le regioni mediterranee. Si conserva a lungo, ha molteplici proprietà nutrizionali, basso potere calorico, ma… è accessibile a tutti o ci sono delle eccezioni? I diabetici, ad esempio, possono mangiarne? Come deve regolarsi chi soffre di gastrite, ulcera o colite? È vero che è un frutto antinvecchiamento? È vero che esiste un olio di semi di melagrana? Ed è possibile consumarlo? Va bene per chi pratica attività sportive?

Per le risposte ai tanti quesiti che, come sempre, accompagnano le escursioni scientifiche de “Il Gusto della Salute” intorno all’affascinante universo degli alimenti, l’appuntamento con la melagrana, condiviso sui canali ADNKronos, è fissato a venerdì 16 settembre, a partire dalle ore 15.