Il Korea Pathfinder Lunar Orbiter è stato portato a destinazione da un razzo SpaceX Falcon 9

Il "Danuri" prima del decollo
Il "Danuri" prima del decollo

Decollata dalla Florida “Danuri”, la prima sonda sud coreana: il “Korea Pathfinder Lunar Orbiter” è stato portato a destinazione da un razzo SpaceX Falcon 9  dell’azienda di Elon Musk decollato dalla base Usa di Cape Canaveral. L’avventura spaziale del paese con Seul capitale segna dunque una tappa fondamentale.

Decollata dalla Florida Danuri

I media Usa spiegano che il Korea Pathfinder Lunar Orbiter, noto anche come Danuri, è stato lanciato alle 19:08 (ora della Florida). Il viaggio fino al nostro satellite dovrebbe durare, secondo le stime effettuate con calcoli nei mesi scorsi, 4 mesi e mezzo. I media coreani spiegano che Danuri inizierà a girare intorno alla Luna a dicembre e condurrà una missione della durata di un anno.

Cosa farà la sonda sulla Luna

Per portare a termine quella “mission”, considerata di rilevanza planetaria per metodo e finalità, verranno utilizzati una serie di strumenti, tra cui fotocamere e magnetometri. Danuri identificherà anche potenziali siti di atterraggio per future missioni lunari. Solo un mese fa Corea (notare come i media locali scrivono solo “Corea” e non “Corea del Sud”) ha “lanciato con successo il suo primo razzo spaziale locale, Nuri, noto anche come KSLV-II, dal villaggio costiero meridionale del paese di Goheung”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli