"Il lago dei cigni" dell'ex ballerina con l'Alzheimer, il video commuove

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Per una ballerina, “Il lago dei cigni" è indimenticabile, anche se ha l'Alzheimer. Stanno commuovendo il mondo le immagini di Marta C. Gonzalez, anziana malata in sedia a rotelle che sembra ancora ricordare gli anni vissuti sulle punte, da prima ballerina della compagnia New York City Ballet negli anni Sessanta.

Marta C. Gonzalez
Marta C. Gonzalez

Ascoltando il celebre brano di Cajkovskij, la donna viene rapita dalle note, le riconosce e inizia a muovere le braccia, quasi ricalcando i passi della coreografia in cui si era esibita decenni prima. Solo applausi alla fine dell'emozionante performance da parte degli operatori sanitari della casa di cura di Valencia dove ha passato gli ultimi mesi di vita.

GUARDA ANCHE: Cos’è l’Alzheimer

Il video infatti è stato condiviso sui social dall’ente benefico "Musica Para Despertar" in occasione dell’anniversario della morte dell’ex ballerina, avvenuta il 9 novembre 2019, con queste parole: "Una ballerina sarà sempre una ballerina". Tra le migliaia di condivisioni, anche quella dell'attore Antonio Banderas: "Emozionante il potere della musica! Riposa in pace Marta C. Gonzalez”.

GUARDA ANCHE: La nonna ha l’Alzheimer: per lei un finto supermarket