Il leader azzurro intrattiene i follower più giovani con una storiella prima di passare al programma

Silvio Berlusconi in modalità TikTok
Silvio Berlusconi in modalità TikTok

Forte del convincimento di aver ottenuto 3 milioni di view per obiettivo carisma  Silvio Berlusconi torna su TikTok per il secondo video della sua campagna elettorale social e racconta una barzelletta su lui, Vladimir Putin, il Papa e Joe Biden. Il leader azzurro intrattiene i follower più giovani con una storiella prima di passare al programma e spiega due cose: che a suo parere le barzellette sono terapeutiche e che TikTok dovrebbe chiamarsi in un altro modo.

Berlusconi torna su TikTok con una barzelletta

Insomma, dopo il video d’esordio in cui ha annunciato l’apertura del nuovo profilo social il Cav pare averci preso gusto, oltre che individuato uno spiraglio di consenso, a bazzicare i social “young”. E quel gusto lo ha palesato tirando fuori un evergreen del suo repertorio, cioè raccontando una barzelletta che nel carnet del presidente di Forza Italia non manca mai. Nel breve filmato la storiella vede protagonisti assieme a lui anche il presidente Usa Joe Biden, quello russo Vladimir Putin e Papa Francesco.

Il parere: “Io lo avrei chiamato Tik-Tok-Tak”

Ha detto Berlusconi: “Salve ragazzi, vi ho detto che vi avrei intrattenuti su argomenti che possono riguardarvi da vicino su Tik Tok, che per quanto mi riguarda avrei preferito chiamare Tik Tok Tak”. E ancora: “Ma ho pensato anche che per mantenere i rapporti con gli altri bisogna tendere alla massima cordialità. E uno degli strumenti per arrivare a farlo sono le barzellette, perché sono terapeutiche, i giovani ne dovrebbero conoscere almeno 10. Poi penseremo a parlare di programmi”. Ecco.