Il leader del Cremlino ha reso omaggio alla sovrana defunta ed ha inviato un augurio a Carlo III

Vladimir Putin
Vladimir Putin

La morte della Regina Elisabetta ha innescato una vera sarabanda di messaggi ufficiali da parte dei capi di stato di tutto il pianeta, capi di stato che hanno inviato le condoglianze per la defunta sovrana e le prime note ufficiali per il monarca subentrato del Regno Unito, condoglianze fra cui spiccano quelle di Vladimir Putin a Carlo III: “Perdita pesante e irreparabile”.

Le condoglianze di Putin a Carlo III

Non è così strano come sembrerebbe all’improvviso, anche a contare i rapporti attuali fra Russia e Uk e quelli storicamente pessimi fra i due paesi. Tuttavia Vladimir Putin che è pur sempre un capo di stato ed ha voluto rendere omaggio alla regina Elisabetta, morta ieri a 96 anni, definendo “irreparabile” la sua perdita.

“Autorità sulla scena mondiale”

In un messaggio di condoglianze inviate al figlio, il nuovo re Carlo III, il leader di Mosca invece scrive: “Il nome di Sua Maestà è indissolubilmente legato agli eventi più importanti della storia recente del Regno Unito. Per molti decenni, Elisabetta II ha giustamente goduto dell’amore e del rispetto dei suoi sudditi, così come dell’autorità sulla scena mondiale“. In chiosa Vladimir Putin ha augurato al nuovo recoraggio e perseveranza di fronte a questa pesante e irreparabile perdita”.