Il leader del Movimento Cinque Stelle ironico sui social di fronte al nuovo soggetto in corsa

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Sul recente accordo Pd-Calenda interviene un sardonico Giuseppe Conte che su Twitter e Facebook scrive: “In bocca al lupo alla nuova ammucchiata”. Il leader del Movimento Cinque Stelle è decisamente ironico sui social di fronte al nuovo soggetto in corsa per le elezioni politiche del 25 settembre prossimo.

“In bocca al lupo alla nuova ammucchiata”

Ha scritto Conte: “Finalmente è finita la telenovela Letta-Calenda: in bocca al lupo alla nuova ammucchiata che va dalla Gelmini dei tagli alla scuola al Pd, passando per Calenda, che non ha mai messo il naso fuori da una Ztl”. E ancora: “Si riconoscono nell’agenda Draghi”. Poi Conte sposta l’asse su quello che a suo parere i suoi nuovi avversari non avrebbero. E scrive: “Salario minimo legale, lotta all’inquinamento e alla precarietà giovanile saranno fuori dalla loro agenda. Nessun problema, ce ne occuperemo noi”.

“Negoziano la stessa poltrona con colori diversi”

E poco prima il presidente pentastellato avevo scritto sempre sui suoi account: “C’è chi presenta nuovi simboli, chi fonda nuovi partiti, sposa nuove bandiere, chi da un giorno all’altro cestina principi e valori professati per anni”. Ed aveva chiosato, forte già dei “rumors” che gli arrivavano dalla Camera sull’accordo poi concretizzato e in polemica anche con Luigi Di Maio: “Chi sta negoziando la medesima poltrona ma con nuovi colori”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli