Il leader del Movimento Cinquestelle ribadisce che rispetterà quelle in atto per le amministrative

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Forte dei sondaggi che lo danno in risalita e memore di esperienze recenti che hanno messo il suo percorso elettorale comunque in salita Giuseppe Conte con i giornalisti non le manda certo a dire: “Mai più alleanze con il Pd, non con questi vertici almeno”.

Conte: “Mai più alleanze con il Pd”

Da Coltano, frazione del comune di Pisa, il presidente pentastellato, impegnato come gli alti leader nelle fasi finali della campagna elettorale per il voto politico del 25 settembre in cui ilM5s corre da solo, ha messo le cose in chiaro. E ha detto, partendo da ciò che del campo largo che fu è rimasto per le sfide territoriali: “Laddove governiamo le città insieme al Pd manterremo l’impegno preso con gli elettori, ma per il futuro ci penseremo bene, non una ma tante volte, e soprattutto mai con questi vertici nazionali“.

I patti toscani saranno rispettati”

Con le sue affermazioni Giuseppe Conte ha voluto rispondere alle domande dei giornalisti sulle possibili alleanze con il centrosinistra in vista del voto amministrativo di primavera. Lo ha fatto promettendo fedeltà agli impegni e prendendo al contempo le distanze dalla segreteria dem che fa capo ad Enrico Letta. In quell’occasione verranno rinnovati i consigli comunali e le amministrazioni di alcune città toscane come Pisa, Siena e Massa Carrara.