Il leader della Lega replica anche a Letta sul tema della democrazia che sarebbe a rischio

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Sono ormai in dirittura di arrivo le elezioni del  25 settembre 2022 e Matteo Salvini punta dritto a Palazzo Chigi: “Fare il presidente del Consiglio sarebbe un orgoglio“. Il leader della Lega replica anche a Letta sul tema della democrazia che sarebbe a rischio ma intanto rivela a Rai Isoradio che “fare il presidente del Consiglio sarebbe un orgoglio”.

Salvini vuole fare il presidente del Consiglio

E poi: “Sono pronto a ricoprire qualsiasi ruolo che gli italiani vorranno, a partire da quello più importante”. E cosa avrebbe intenzione di realizzare il segretario del Carroccio? “Saremmo in grado di garantire serenità fiducia, non miracoli, più poliziotti meno clandestini”. Poi Salvini ha replicato anche al “pericolo” paventato da Enrico Letta sugli “effetti perversi” della legge elettorale che uniti al taglio dei parlamentari permetterebbero al centrodestra di stravolgere la Costituzione in senso presidenzialista.

“Ma quale rischio, Letta vive su Marte”

Salvini ha liquidato la faccenda con sufficienza: “Non c’è nessun rischio per la democrazia perché il popolo è sovrano. Letta vive su Marte”. La chiosa poi ce l’ha messa Giorgia Meloni: “La legge elettorale è stata scritta e imposta dal Pd, con il voto contrario di Fratelli d’Italia. Quanto fa ridere la sinistra italiana?“.