Il leader di Casapound: "Chi domani fa il saluto romano è una scimmia mitomane"

"È sicuro: se qualche mentecatto domani farà il saluto romano in piazza non sarà certo un militante di CasaPound. Per noi è un gesto sacro da rivolgere solo ai caduti. Chi lo fa in piazza ad una manifestazione di centrodestra eè una scimmia mitomane al servizio dei media". Lo scrive con un tweet il vicepresidente di Casapound, Simone Di Stefano, che domani parteciperà alla manifestazione del centrodestra contro il Governo a Roma.

La presenza in piazza dei "fascisti del terzo millennio" ha suscitato malumori in alcuni esponenti di Forza Italia, Mara Carfagna su tutti. "Se qualcuno vuole venire lì a fare il saluto con il braccio destro... Sarà cacciato a pedate in primis dai militanti della Lega", ha avvertito Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera, parlando ad Agorà su Rai Tre.