Il leader di Forza Italia liquida la questione sollevata da Meloni e indica il caso centrosinistra

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Il tema del premier del centrodestra non sembra vedere in Silvio Berlusconi  un interessato protagonista: “Non mi appassiona”. Intervistato dal Corriere della Sera il leader di Forza Italia liquida la questione sollevata dalla Meloni e indica piuttosto il “caos” nel centrosinistra dove sul serio un candidato premier non ce l’hanno ancora. Insomma, a Berlusconi l’ultimatum lanciato da Giorgia Meloni, secondo la quale se non si trova un accordo sulla premiership “non avrebbe senso” governare insieme, non dà input per riflessioni.

Il tema del premier non appassiona Berlusconi

“È un tema che non mi appassiona. Non mi sembra che a sinistra abbiano indicato alcun candidato”. La lettura è doppia: per il Cav non c’è alcun veto a Giorgia Meloni ma non per questo deve esserci già un “contratto”. Poi parla della crisi del governo di Mario Draghi: “Torno in campo per dovere morale e civile verso il Paese che amo. Ho letto anch’io queste ricostruzioni sui giornali e mi sarei persino divertito a seguire una spy story così fantasiosa, se solo non fossero in gioco questioni estremamente serie per il futuro degli italiani”. E ancora: “Naturalmente non perdo tempo a smentire ricostruzioni ridicole, diffuse ad arte dai nostri avversari”.

La “spy story” della caduta di Draghi

“La verità è quella che abbiamo detto decine di volte: noi avevamo chiesto che il governo Draghi — voluto da noi per primi — andasse avanti fino alla fine della legislatura, naturalmente senza i Cinque Stelle, che si erano posti fuori da soli”. E in chiosa: “Era la condizione per un rilancio dell’attività di governo che lo stesso Draghi aveva definito indispensabile. Tutto questo l’ho deciso io, dopo aver parlato con i nostri senatori e i nostri dirigenti, e l’ho spiegato in numerosi colloqui telefonici sia al Presidente della Repubblica che al presidente del Consiglio”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli