Il legale di una delle due presunte vittime dell’imprenditore ha descritto una situazione tremenda

Alberto Genovese
Alberto Genovese

Nel caso giudiziario di Alberto Genovese a processo con rito abbreviato in aula la parte civile spiega i danni subiti dalla ragazza. Luigi Liguori, legale di una delle due presunte vittime dell’imprenditore ha descritto una situazione tremenda: “È invalida permanente al 40%, ha problemi fisici e psicologici e non può più fare la modella, il lavoro che faceva”. Sarebbero queste le condizioni della giovane che per la Procura Genovese avrebbe violentato nell’ottobre 2020, quando aveva 18 anni.

Alberto Genovese, in aula il racconto della parte civile

Il reato sarebbe stato perpetrato in un attico di lusso vicino al Duomo di Milano. Genovese è a processo non solo per quegli abusi sessuali ma anche per una presunzione di crimine simile nei confronti di un’altra ragazza. Anche la seconda parte lesa sarebbe stata intorpidita con un mix di droghe ma a luglio precedente in una villa a Ibiza. E l’avvocato Liguori ha rammentato al Gup Chiara Valori che i danni subiti dalla sua assistita sono stati calcolati per un importo da un milione e mezzo di euro. Genovese aveva fatto una sua offerta risarcitoria pari a 130mila euro e 25mila euro all’altra ragazza, ma le parti civili avevano rifiutato.

Il calendario delle udienze fino a settembre

E il calendario delle udienze? Il prossimo 27 giugno verrà escussa una psicologa, consulente della difesa. A seguire sarà la volta dello stesso Genovese, mentre la sua ex fidanzata, coimputata in concorso solo per il caso di Ibiza, renderà dichiarazioni spontanee. Il 7 luglio le arringhe dell’accusa con l’aggiunto Letizia Mannella e i pm Rosaria Stagnaro e Paolo Filippini e ai legali di parte civile. Il 18 luglio toccherà ai i difensori, i legali Luigi Isolabella e Davide Ferrari. E la sentenza secondo rito alternativo? Quella è prevista per il 19 settembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli