Il Maestro Roberto Cacciapaglia torna in concerto a Milano

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 ott. (askanews) - Dopo aver attraversato l'Italia e aver entusiasmato gli Stati Uniti, la Russia, la Cina e la Turchia con la sua musica, il compositore e pianista Roberto Cacciapaglia si esibirà in concerto venerdì 5 novembre alle ore 20.45 alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano (Via Conservatorio, 12). Un evento più volte rinviato a causa della pandemia e molto atteso dal pubblico, che ha seguito il Maestro nei live durante il lockdown.

Un concerto emozionante che segna il ritorno del Maestro Roberto Cacciapaglia in quello che per lui è stato un luogo importante, un tempio del suono che lo ha visto formarsi e delineare la sua passione per il pianoforte.

In Conservatorio, l'artista metterà al centro il pianoforte con il suo suono puro, eseguendo brani tratti dal suo repertorio insieme alle due nuove composizioni "Angel Falls" e "Days of Experience", che anticipano l'album di prossima uscita. Roberto Cacciapaglia porterà poi il suo concerto a Londra il 9 di Novembre alla prestigiosa Cadogan Hall.

«Per la prima volta porto a Milano porto questo concerto per pianoforte solo. Spesso ho definito il pianoforte strumento centrale del mio lavoro - afferma Roberto Cacciapaglia - L'orchestra e gli strumenti elettronici sono come delle costellazioni, ma il sole, lo strumento centrale ed essenziale, rimane il pianoforte. Il pianoforte è da sempre lo strumento con cui mi esprimo, uno specchio che mi permette di tornare all'essenza. Il rapporto che ho con questo strumento da anni è in stretta relazione con la mia ricerca di evoluzione personale. Davanti al pianoforte ho modo di sentirmi in un fluire vasto e senza limiti, ho l'opportunità di trasmettere e di comunicare quello che provo, quello in cui credo. Un'esperienza intima e profonda, da condividere con il mio pubblico. Mentre suono metto in relazione uno stato interiore di presenza con la produzione e la propagazione del suono».

Opening act la pianista e compositrice Giuseppina Torre (alle 20.15), che per l'occasione eseguirà alcune composizioni tratte dal suo ultimo album "Life Book", disponibile in tutti i negozi, in digital download e sulle piattaforme streaming.

Negli anni, Roberto Cacciapaglia ha presentato le proprie composizioni nei teatri più prestigiosi e per le istituzioni più famose in Italia e nel mondo, riscuotendo sempre un grande successo nelle sue esibizioni dal vivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli