Il maltempo flagella Ischia, frane e allagamenti: morti e dispersi

Il maltempo flagella Ischia, frane e allagamenti: morti e dispersi (AP Photo/Salvatore Laporta)
Il maltempo flagella Ischia, frane e allagamenti: morti e dispersi (AP Photo/Salvatore Laporta)

ll fango che ha devastato una zona di Casamicciola Terme, a Ischia, continua a restituire corpi. Le squadre di soccorritori che lavorano a via Celario hanno localizzato, ma non ancora recuperato, altre due vittime: sale così a 10 il bilancio dei morti causati dalla frana. Dopo il ritrovamento nella giornata di lunedì del 15enne Michele Monti, sono stati individuati i corpi senza vita di Valentina Castagna e Gianluca Monti, i genitori dei tre fratellini di 15, 11 e 6 anni, anche loro rimasti vittima della tragedia. Restano ancora due dispersi, circa 280 gli sfollati.

LEGGI ANCHE: Frana Ischia, Pichetto: "Basterebbe mettere in galera sindaco e chi lascia fare"

VIDEO - Ischia, proseguono le operazioni di ricerca dei dispersi

Intanto la Procura di Napoli sta indagando sugli allarmi inascoltati lanciati dall'ex sindaco di Casamicciola, l'ingegnere Giuseppe Conte, che ha riferito di avere inviato quattro giorni prima della tragedia, delle mail Pec alle autorità competenti per avvertirle dei rischi che correvano i cittadini del comune ischitano a causa delle abbondanti precipitazioni previste.

EX SINDACO: "ERA NECESSARIO EVACUARE I CITTADINI"

"Nel momento che l'isola di Ischia si trova in questa situazione e ci sono degli allarmi, che io ho dato, era necessario che questi cittadini fossero avvertiti, voi di qua ve ne dovete andare perché è pericoloso". Queste le parole di Giuseppe Conte, ex sindaco di Casamicciola, ad Agorà Rai Tre, sulla tragedia di Ischia.

LEGGI ANCHE: Frana a Ischia, il costruttore pentito: "Tragedia? Ci avrebbero dovuti fermare prima"

PROTEZIONE CIVILE: "94% DEI COMUNI A RISCHIO DISSESTO IDROGEOLOGICO"

"Il 94% dei Comuni è a rischio frane, alluvioni ed erosioni costiere" ricorda in un'intervista a La Stampa il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio. Avverte che "l'abusivismo edilizio costituisce sicuramente un problema, ma in tante altre zone pur mancando costruzioni abusive si verificano comunque dei disastri ambientali".

VIDEO - Frana Ischia, fango a Casamicciola: si spala per liberare negozi e bar

I NOMI DELLE VITTIME

Le vittime accertate della frana a Casamicciola sono: Eleonora Sirabella, 31 anni; i fratelli Michele Monti (classe 2007), Francesco Monti (classe 2011) e Maria Teresa Monti (2016) appartenenti al nucleo familiare di cui risultano ancora dispersi i genitori. Tra le vittime anche la famiglia composta da Maurizio Scotto di Minico (classe 1990), Giovanna Mazzella (classe 1992) e GiovanGiuseppe Scotto Di Minico, che è il neonato di 22 giorni ritrovato dai vigili del fuoco. Ritrovato anche il corpo di Nikolinka Gancheva Blangova, di nazionalità bulgara, 58enne.

VIDEO - Frana Ischia, il primo allarme: "Aiuto, non posso uscire"

DISPOSTO LO STATO DI EMERGENZA, STANZIATI 2 MILIONI

"Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per la Protezione civile, ha dichiarato lo stato di emergenza al quale farà seguito l'ordinanza del capo della Protezione civile, e ha disposto un primo stanziamento di 2 milioni di euro". Ad annunciarlo, il ministro per il Sud, Nello Musumeci che ha la delega alla Protezione al termine del Consiglio dei ministri su Ischia.

LEGGI ANCHE: Frana Ischia, Meloni in Cdm: "Vicinanza e solidarietà". Premier presto sull'Isola

GALLERY: Frana a Ischia, auto in mare, morti e dispersi: le immagini terribili

MATTARELLA: VICINO A POPOLAZIONE COLPITA

Non è mancato il messaggio di supporto da parte del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha chiamato il sindaco della Città metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi, per esprimere la propria vicinanza alle popolazioni colpite dalla frana e riconoscenza per l'opera dei soccorritori. Mattarella si è anche sincerato sull'andamento dei soccorsi. Manfredi ha ringraziato il Capo dello Stato per essere sempre vicino alla città e alla sua comunità.

VIDEO: Frana Ischia, un morto accertato e una decina di dispersi

MELONI: GOVERNO PRONTO A FARE QUEL CHE SERVE

Il premier ha fatto il punto con il Capo della Protezione Civile Curcio, i sindaci di Ischia, il governatore campano De Luca, il ministro dell'Interno Piantedosi e quello degli Esteri Tajani. Giorgia Meloni assicura che allerterà tutti i ministri per un eventuale Consiglio dei ministri da convocare d'urgenza e dichiara: "Il Governo è pronto a fare la sua parte dopo la tragedia di Ischia".

Il presidente del Consiglio ha ribadito la solidarietà sua personale e dell'intero Governo alle vittime, agli sfollati e a tutti coloro che sono stati in qualche modo colpiti dalla frana.

"Straordinaria, una eccellenza internazionale". Così la Meloni ha definito la Protezione civile italiana, ringraziandola per la capacità di risposta alle tante emergenze in Italia.