1 / 16

Cuneo

Vigili al lavoro per soccorrere alcune persone rimaste isolate a Cardè, vicino a Cuneo (Italian Firefighters Vigili del Fuoco via AP).

Il maltempo flagella l'Italia: frane, allagamenti, esondazioni

Un weekend che difficilmente molti italiani riusciranno a dimenticare. Il maltempo ha devastato molte regioni italiane, in particolare Liguria e Piemonte, alle prese con decine di frane, esondazioni, allagamenti, case isolate e strade interrotte, se non addirittura crollate, come è accaduto a un tratto del viadotto sull’autostrada A6 tra Torino e Savona (dove si è sfiorata la tragedia).

Una donna è stata trovata senza vita nell’Alessandrino, travolta con la sua auto dal fiume Bormida. Il Lago di Como è esondato e l’acqua ha raggiunto il centro città. Valanghe in Valle d'Aosta, violenti nubifragi nel Lazio e in Campania. Il fiume Po fa paura da Torino e Cremona.

LEGGI ANCHE: Maltempo: crolla il tratto del viadotto sulla Torino-Savona

Uno stato di emergenza che sembra non avere fine e che infiamma anche le polemiche sullo “stato di salute” delle nostre strade, dei fiumi, del territorio in generale, sempre più impotente di fronte alla furia della natura.

LEGGI ANCHE: Crollo A6, Casellati: "Foto Italia in pericolo permanente"

Ecco le immagini delle zone più colpite dalle forti piogge. Tra le regioni in difficoltà, anche la Calabria dove è esondato il fiume Sarno.

LEGGI ANCHE: Maltempo: sempre peggio in Piemonte, Liguria e Calabria

GUARDA IL VIDEO: crolla un viadotto in Liguria