Il maltempo ha portato morte e devastazione

Pioggia, vento e anche una tromba d'aria a causa della quale una ragazza di 26 anni ha perso la vita a Fiumicino, lungomare laziale. Almeno 150 dunque gli interventi dei vigili del fuoco a causa del maltempo, che ha causato la caduta di alberi e l'allagamento delle strade, da sabato sera alle 20 ad ora nella Capitale, soprattutto nella zona Est, e in provincia: Riagno Flaminio, Cervetri, e Tivoli. Acausa di una tromba d'aria che poco dopo le due del mattino si è abbattuta su in via Coccia di Morto, nel comune di Fiumicino, alcune auto sono state scaraventate dalla strada nella vicina aeroportuale. A perdere la vita una 26enne italiana, sbalzata dalla propria auto è finita contro una recinzione.Una donna norvegese di 45 anni è invece morta ieri sera per essere rimasta folgorata da un fulmine mentre stava partecipando alla Suedtirol Ultra Skyrace, gara di corsa in montagna sulle lunghe distanze (121 km) che si svolge da alcuni anni sulle montagne dell'Alto Adige nella zona tra Bolzano, le Alpi Sarentine e le vette del Burgraviato (Merano) con partenza ed arrivo nel capoluogo altoatesino. La donna è stata colpita dal fulmine dopo le 19 non distante dal lago di San Pancrazio in Val d'Ultimo a circa 2.000 metri. In quella zona al passaggio degli atleti era in corso un forte temporale. Sul luogo dell'incidente è stato inviato l'elicottero Pelikan 1 e gli uomini del soccorso alpino. La donna è deceduta poco dopo l'arrivo all'ospedale "San Maurizio" di Bolzano.Un uomo di 72 anni disperso da sabato nella zona di Olmo, in provincia di Arezzo, è stato trovato morto domenica mattina. La sua auto, rinvenuta ieri sera nel pressi di un sottopasso delle Ristradelle, era stata travolta dalla piena delle acque. La vittima del nubifragio è stata individuata dai Vigili del fuoco in un canale di scolo di una strada tra il campo sportivo di Olmo e la E45. L'uomo si trovava in mezzo al fango e ai detriti, non lontano dalla propria auto che + stata travolta dalla piena. La SS2Bis Cassia Veientana che collega Roma a Viterbo è stata chiusa chiusa al traffico al Km 1 all'altezza del Raccordo Anulare di Roma a causa di allagamenti e il traffico deviato sullo svincolo dell'Ospedale Sant'Andrea. La circolazione è stata ristabilita alle 9.La strada statale 1 Aurelia è chiusa al traffico, in entrambe le direzioni al km 547,500, ad Arenzano (Città Metropolitana di Genova). La chiusura è stata disposta nel corso della notte come previsto dalla procedura per allerta meteo arancione. Come percorso alternativo è possibile utilizzare l'autostrada A10.A Roma la stazione Repubblica della Metro A è chiusa da questa mattina mentre dopo alcune ore è stata riaperta la fermata Cipro. Tecnici di Atac sono al lavoro per pulire e ripristinare il servizio sulla linea.

Pioggia, vento e anche una tromba d'aria a causa della quale una ragazza di 26 anni ha perso la vita a Fiumicino, lungomare laziale. Almeno 150 dunque gli interventi dei vigili del fuoco a causa del maltempo, che ha causato la caduta di alberi e l'allagamento delle strade, da sabato sera alle 20 ad ora nella Capitale, soprattutto nella zona Est, e in provincia: Riagno Flaminio, Cervetri, e Tivoli. A

causa di una tromba d'aria che poco dopo le due del mattino si è abbattuta su in via Coccia di Morto, nel comune di Fiumicino, alcune auto sono state scaraventate dalla strada nella vicina aeroportuale. A perdere la vita una 26enne italiana, sbalzata dalla propria auto è finita contro una recinzione.

Una donna norvegese di 45 anni è invece morta ieri sera per essere rimasta folgorata da un fulmine mentre stava partecipando alla Suedtirol Ultra Skyrace, gara di corsa in montagna sulle lunghe distanze (121 km) che si svolge da alcuni anni sulle montagne dell'Alto Adige nella zona tra Bolzano, le Alpi Sarentine e le vette del Burgraviato (Merano) con partenza ed arrivo nel capoluogo altoatesino. La donna è stata colpita dal fulmine dopo le 19 non distante dal lago di San Pancrazio in Val d'Ultimo a circa 2.000 metri. In quella zona al passaggio degli atleti era in corso un forte temporale. Sul luogo dell'incidente è stato inviato l'elicottero Pelikan 1 e gli uomini del soccorso alpino. La donna è deceduta poco dopo l'arrivo all'ospedale "San Maurizio" di Bolzano.

Un uomo di 72 anni disperso da sabato nella zona di Olmo, in provincia di Arezzo, è stato trovato morto domenica mattina. La sua auto, rinvenuta ieri sera nel pressi di un sottopasso delle Ristradelle, era stata travolta dalla piena delle acque. La vittima del nubifragio è stata individuata dai Vigili del fuoco in un canale di scolo di una strada tra il campo sportivo di Olmo e la E45. L'uomo si trovava in mezzo al fango e ai detriti, non lontano dalla propria auto che + stata travolta dalla piena. 

La SS2Bis Cassia Veientana che collega Roma a Viterbo è stata chiusa chiusa al traffico al Km 1 all'altezza del Raccordo Anulare di Roma a causa di allagamenti e il traffico deviato sullo svincolo dell'Ospedale Sant'Andrea. La circolazione è stata ristabilita alle 9.

La strada statale 1 Aurelia è chiusa al traffico, in entrambe le direzioni al km 547,500, ad Arenzano (Città Metropolitana di Genova). La chiusura è stata disposta nel corso della notte come previsto dalla procedura per allerta meteo arancione. Come percorso alternativo è possibile utilizzare l'autostrada A10.

A Roma la stazione Repubblica della Metro A è chiusa da questa mattina mentre dopo alcune ore è stata riaperta la fermata Cipro. Tecnici di Atac sono al lavoro per pulire e ripristinare il servizio sulla linea.