Il Mater Olbia si apre al territorio: "Entrate e avrete risposte"

webinfo@adnkronos.com

"Entrate e avrete delle risposte": potrebbe essere questo lo slogan per il Mater Olbia Hospital, l'ospedale nato dalla partnership fra la Qatar Foundation Endowment e la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma già divenuto punto di riferimento per i residenti della Gallura e dell'intera Sardegna. 

L'ospedale, all'avanguardia sotto ogni punto di vista, ha raccolto l'apprezzamento di sindaci e amministratori della regione, ma anche delle forze produttive e sociali, da Federalberghi a Confindustria. Con oltre 150 dipendenti (per l'80% sardi), che diventeranno 500 con l’andata a pieno regime dell'ospedale, nei primi mesi di attività il Mater Olbia ha già avuto un vero e proprio boom di richieste e sabato 28 settembre ha in programma una giornata aperta al territorio per consentire a tutti di conoscere professionalità e servizi della struttura. 

L'obiettivo del nuovo ospedale d'altra parte è fornire assistenza sanitaria avanzata e di eccellenza combinando le più recenti tecnologie mediche con la ricerca nella prevenzione e nel trattamento delle malattie. Il Mater Olbia è in prima linea per offrire ai pazienti i più appropriati percorsi di diagnosi e cura, nel rispetto delle diverse credenze religiose e con una forte attenzione ai bisogni di umanità, solidarietà e di sollievo dalle sofferenze sia fisiche che morali.