Il medico di Filiano è morta con il figlio in un incidente

·1 minuto per la lettura

AGI - Due persone, madre e figlio, sono morte in un incidente stradale avvenuto in mattinata lungo la tangenziale nord di Potenza. Per cause in corso di accertamento, due auto e un furgone sono usciti fuori strada. A perdere la vita Pompea Allegretti, 58 anni, medico, originaria di Brindisi di Montagna (Potenza) e il figlio ventenne, Salvatore Raimondi.

I due si trovavano a bordo di una Fiat Sedici guidata dal ragazzo. La donna è morta subito dopo l'incidente, mentre il figlio è deceduto poche ore dopo in ospedale a Potenza, trasportato dagli operatori del 118. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale.

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, si è detto "particolarmente addolorato per il gravissimo lutto": "Ho avuto modo di conoscere e apprezzare il lavoro svolto dalla dottoressa Pompea Allegretti, per anni punto di riferimento della comunità di Filiano. Alla famiglia i sensi del mio cordoglio per la scomparsa della madre e del figlio".