Il medico sbaglia dose di paracetamolo: muore bimba di 3 anni

Blister for medicinal tablets

Una dose esagerata di paracetamolo: sarebbe questa, secondo l'ultima sentenza medica, la ragione del decesso della piccola Lilly Gibson nell'agosto 2018.


La bambina, 3 anni e allora residente nel Regno Unito, si era sentita male durante la vacanza con i genitori al Bodrum Holiday Resort di Mugla, in Turchia. Mamma e papà avevano quindi deciso di portarla da un medico, secondo cui Lilly aveva solo bisogno di essere reidratata. "Tanti liquidi e tanto paracetamolo" era stato il consiglio del dottore.

Dopo pochi giorni, però, la piccola è deceduta. E proprio l'intossicazione da paracetamolo sarebbe al momento l'ipotesi più avvalorata in merito alla sua morte.