Il merchandising di Joe Biden e Kamala Harris è il più fashion di sempre?

Di Anna Zucca
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Drew Angerer - Getty Images
Photo credit: Drew Angerer - Getty Images

From ELLE

L'attesissimo giorno dell'insediamento di Joe Biden come nuovo presidente degli Stati Uniti e di Kamala Harris come sua vice è arrivato, la cerimonia si terrà infatti il 20 gennaio. Per arrivare preparati al meglio, in piena febbre da appassionati di politica made in Usa, ci è caduto l'occhio sul merchandising ufficiale del governo entrante e... non abbiamo sapute fare altro che spulciarlo tutto fino in fondo, dal primo capo d'abbigliamento all'ultimo accessorio, decretandolo il nostro preferito di sempre.

Se nel contesto italiano ci sembra impensabile desiderare una T-shirt o una tazza con stampato il viso di Sergio Mattarella o Giuseppe Conte, non ce ne vogliano il Presidente della Repubblica e quello del Consiglio (certo #lebimbediconte saranno di tutt'altro avviso e se Giuseppi dovesse mettere a segno il Conte ter potrebbero lanciarsi anche loro in un merchandising concorrenziale), negli Usa è praticamente un'istituzione avere un gadget presidenziale. Oltre ai cappellini Make America great again che abbiamo visto sfoggiare a Donald Trump e indosso ai suoi seguaci, in circostanze particolarmente tristi per la democrazia mondiale, sul gift shop online della Casa Bianca si possono ancora trovare penne e tazze da caffè lungo con il volto di Obama. Ma sono nulla a confronto. Joe Biden e Kamala Harris stanno portando una ventata di hype fashion a Washington e l'upgrade è compiuto. Diventeranno ust have in 3, 2, 1...

Il merchandising ufficiale di Joe Biden e Kamala Harris si trova su store.bideninaugural.org ed è composto da capi che sono il mix perfetto tra ciò che vorresti trovare al banchetto dopo il concerto del tuo cantante preferito e la maglia tie&dye che hai appena comprato intercettando le tendenze moda del 2021, sapendo che prima o poi sarebbe tornata all'apice della coolness. E così è stato. L'alto tasso di fashion, di quella che si potrebbe definire propriamente una capsule collection, è presto spiegato: per realizzarlo il Comitato inaugurale di Biden ha infatti chiamato una squadra di 5 designer decisamente noti nello star e fashion system Usa.

Basti pensare che tra loro c'è Joe Perez, direttore artistico e collaboratore di personaggi come Kanye West, Beyoncé, Travis Scott e Nicki Minaj, per dirne alcuni. Insieme a lui ci sono Thakoon Panichgul, stilista di origine thailandese di base a New York; Aurora James, fondatrice del brand Brother Vellies che mira a far conoscere nel mondo le tecniche di design africano; Gabriela Hearst, designer nata in Uruguay, maestra della moda di lusso sostenibile e vincitrice 2020 del CFDA Award for American Emerging Designer of the Year; la designer di gioielli Roxanne Assoulin.

La collezione si chiama Believe in Better e tutti i prodotti sono stati realizzati in America, in modo etico. Il nostro capo preferito è, senza dubbio, il girocollo tie&dye di Gabriela Hearst: un maglione unisex e fluido, che strizza l'occhio alle nuove generazioni riadattando i colori della bandiera americana alla stampa psichedelica Anni 60, già revival preferito dei Novanta. Se non fosse per i due patch presidenziali applicati sul petto e sul braccio che porta scritto il numero 46 (perché Joe Biden è il 46esimo Presidente eletto) non si direbbe nemmeno che appartiene al "noioso" merch istituzionale. Altra perla di democrazia e fashion, la felpa con scritta Unity won over division di Thakoon Panichgul e il cappellino azzurro chiaro con la scritta Kamala, nemesi pura del famoso berretto di Trump.

Il guilty pleasure che proprio non vorremmo farci scappare? I braccialetti realizzati da Roxanne Assoulin, disponibili in due set da 3 pezzi, uno con perline dorate e la scritta Unity, l'altro multicolor con cuori e la scritta Come Toghether. Sono talmente carini che sul sito la versione arcobaleno è già sold out. Che il merchandising Biden-Harris punti all'elettorato più giovane, fresco e modaiolo sembra abbastanza chiaro, e d'altronde quale pensiero migliore per ringraziarli del voto, in quella che è stata l'elezione con più affluenza di sempre negli Usa. I prodotti vanno dai 30 ai 125 dollari e sicuramente detengono già un altro record: il merch presidenziale con più hype della storia.