Il messaggio di Paulo Dybala a Ramy Shehata: "Sei un eroe, voglio conoscerti"

Gabriele D'Angelo

L'sms arriva, inatteso, sul cellulare del padre. Per l'esattezza, si tratta di un messaggio vocale, che Rami Shehata - il ragazzino che assieme al compagno Adam El Hamami ha sventato la tragedia sul bus dirottato – difficilmente potrà mai dimenticare. Il numero è sconosciuto, ma la voce è inconfondibile: "Sono Paulo Dybala, sei veramente un eroe, vorrei conoscerti".

L'attaccante argentino ha deciso di compiere questo gesto dopo aver letto sui giornali di essere uno degli idoli del tredicenne. Questo il messaggio completo:

"Ciao Rami, come stai? Spero molto bene. Sono Paulo Dybala, volevo dirti che ho saputo quello che hai fatto, sei veramente un eroe. Ho saputo che hai la mia maglia e per quello che hai fatto mi piacerebbe parlare con te. E vorrei invitarti allo Stadium a vedere una partita, quando potrai. Spero veramente di poterti conoscere. Sono davvero contento di poterti mandare questo audio: sei davvero un grande, ti mando un forte abbraccio".

Ovviamente, Rami ha accettato con entusiasmo: "Ciao Paulo, sono Rami. Volevo dirti che sei il mio giocatore preferito al mondo, seguo la Juve solo perché ci sei tu, ho anche la tua maglietta appesa nella mia camera da letto. Il mio sogno è vederti presto e trascorrere una bella giornata con te. Mi fa molto molto, ma molto piacere vederti".


Continua a leggere su HuffPost