Il meteo inclemente ha catapultato le due enormi sfere in mezzo al traffico della capitale inglese

Una delle gigantesche "palline" a zonzo per Londra
Una delle gigantesche "palline" a zonzo per Londra

La tempesta “Claudio” imperversa al di là del Canale della Manica e due palline di Natale giganti rotolano per le strade di Londra a causa dei forti venti. Può accadere anche questo: che cioè il meteo inclemente abbia catapultato le due enormi sfere in mezzo al traffico della capitale britannica e che quella scena sia diventata virale sui social che hanno immortalato quelle due sfere giganti a zonzo per le strade della capitale britannica.

Palline di Natale giganti rotolano a Londra

Il dato è che, come spiega Fanpage che ha dato menzione dell’accaduto, “due gigantesche ‘palline’ rotolano per le strade del centro di Londra dopo essere state spazzate via dai fortissimi venti della tempesta “Claudio” che nelle ultime ore ha sferzato la capitale del Regno Unito”. Ed esiste un video pubblicato sui social media e ripreso proprio nelle prime ore del mattino di ieri, martedì primo novembre, in cui quelle grandi sfere che vengono utilizzate come decorazioni natalizie se ne vanno rimbalzando “lungo la centralissima Tottenham Court Road”.

Provenivano da una nota installazione

I media spiegano che ci sono stati numerosi disagi al traffico e che alla fine le sfere sono state recuperate. Ma da dove venivano? Le due “palline” sono parte di un’installazione dell’artista Tom Shannon a St Giles’ Square. L’incidente si è verificato poche ore prima dell’accensione consueta delle luminarie di Natale di Oxford Street.