Il Milan batte la Lazio nel recupero e torna in vetta

·1 minuto per la lettura
Federico Proietti / DPPI via AFP

AGI - Colpaccio pesantissimo del Milan al 92', che passa 2-1 all'Olimpico contro la Lazio. Decide un gol di Tonali dopo che Giroud era riuscito a pareggiare il vantaggio iniziale di Immobile.

Tre punti che permettono ai rossoneri di Pioli di riprendersi la vetta della classifica con 2 punti di vantaggio sull'Inter, che comunque mercoledì, nel recupero con il Bologna, potrebbe ritoglierla ai cugini.

I biancocelesti di Sarri, invece, sprecano la chance di soffiare il quinto posto alla Roma. Pronti via e i padroni di casa passano avanti dopo appena quattro minuti di gioco, grazie alla solita zampata di Immobile su cross perfetto dalla destra di Milinkovic.

I ritmi sono alti, non c'è un attimo di pausa e i rossoneri le provano tutte per rimettere subito tutto in equilibrio: al 17' Giroud fallisce di testa su traversone di Messias, più tardi Leao trova solo l'esterno della rete con un mancino da buona posizione.

Gli ospiti continuano a premere e al 38' reclamano per un tocco di mano in area biancoceleste di Luis Alberto, valutato non punibile prima dall'arbitro e poi dal Var.

Il Milan ad inizio ripresa prosegue nella spinta e al 50' trova il pareggio con la firma di Giroud, che anticipa Radu in spaccata su assist di uno scatenato Leao.

Il match cambia completamente volto e i rossoneri sfiorano subito il raddoppio in due occasioni con Messias, che prima spreca al volo su altro cross di Leao, poi fa la barba al palo con un mancino a giro piazzato dal limite dell'area.

Nel finale Strakosha salva prima su Leao e su Rebic, ma all'ultimo respiro ci pensa Tonali a regalare un successo pesantissimo al Milan quando ormai il pareggio sembrava scritto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli