Il Milan non può perdere Kessié: il punto su un rinnovo cruciale

·1 minuto per la lettura

Il tema dei rinnovi non può che essere delicato in casa Milan, una questione da affrontare con tutta l'attenzione del caso: quanto accaduto con Donnarumma e Calhanoglu, pronti a passare a PSG e Inter a parametro zero, dovrà necessariamente fare da monito anche in ottica futura, per non perdere allo stesso modo un elemento cruciale come Franck Kessié.

Kessié esulta | Marco Luzzani/Getty Images
Kessié esulta | Marco Luzzani/Getty Images

Il centrocampista ivoriano arriva da una grande stagione, raccontata solo in parte dai suoi 13 gol e 6 assist in Serie A, e le richieste del giocatore sembrano tener conto in modo deciso del suo ruolo ormai fondamentale all'interno della squadra di Stefano Pioli: secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport la distanza tra le parti sarebbe ancora importante, con Kessié intenzionato ad arrivare a 5 milioni di euro netti a stagione.

La dirigenza rossonera | Jonathan Moscrop/Getty Images
La dirigenza rossonera | Jonathan Moscrop/Getty Images

Un bel passo in avanti rispetto ai 2,2 milioni attuali previsti dall'accordo che scadrà nel giugno 2022: il Milan, dal canto proprio, arriverebbe a circa 4 milioni di euro, con una distanza ancora evidente rispetto alle aspettative dell'ivoriano. Niente di irrimediabile, considerando soprattutto i possibili bonus da inserire e, soprattutto, pensando a quanto sia centrale Kessié nel Milan di oggi: una colonna fondamentale anche in vista della prossima Champions, tanto da vederlo come una priorità da risolvere con una certa urgenza.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli