Il milanese Carlo Mazza nuovo vicario del questore di Varese

Red-Asa
·1 minuto per la lettura

Milano, 11 lug. (askanews) - Dal 6 luglio Carlo Ambrogio Enrico Mazza, primo dirigente di polizia, stato assegnato alla questura di Varese, quale vicario del questore, in sostituzione do Leopoldo Testa, trasferito ad altra sede. Lo si legge in una noa della questura varesina. Nato a Milano, coniugato, con due figli, si laureato in Giurisprudenza presso l'Universit degli Studi di Milano. Entrato nell'amministrazione della pubblica sicurezza nel dicembre 1990, assegnato alla questura di Milano. Con la Digos si occupa di destra extraparlamentare, di fenomeni eversivi interni, di terrorismo internazionale e di mafia. Si occupa poi di fenomeni criminali di matrice prevalentemente straniera (russa, cinese ed albanese). Dopo una parentesi quale collaboratore del Sismi, viene nominato dirigente del commissariato distaccato di Rho-Pero. Successivamente diventa esperto antidroga e nell'aprile 2013 dirigente della divisione anticrimine e dirigente supplente presso le questure di Vercelli e poi di Verona dove nel 2015 diviene capo di gabinetto. Nel settembre 2017 vicario del questore di Lecco.