Il ministro degli Esteri di Mosca avrebbe avuto un malore cardiaco ma i suoi smentiscono: "Fake"

Sergey Lavrov
Sergey Lavrov

Sergey Lavrov sarebbe stato ricoverato a Bali dopo un malore che lo ha colto all’improvviso dopo il suo arrivo al G20 in Indonesia che prenderà il via ufficiale domani ma che oggi prevedeva incontri preliminari cruciali. In merito molte agenzia sostengono che a breve dobvrebbe arrivare una comunicazione in merito della portavoca Maria Zakharova.

Malore per Lavrov ricoverato a Bali

Secondo quanto riferito dalle autorità indonesiane e dai media occidentali Il ministro degli Esteri di Vladimir Putin, che non sarà presente al G20, avrebbe avuto un malore cardiaco nei minuti successivi alla notizia il ministero ha smentito definendo la stessa “fake”. Il dato mainstream è quello per cui il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov è stato portato in ospedale e di gran carriera dopo aver subito un problema di salute.

Il problema cardiaco e la smentita di Mosca

Il problema che The Independent specifica essere stato di natura cardiaca, sarebbe sorto dopo il suo arrivo per il vertice del G20 a Bali. La notizia è stata data dalle autorità indonesiane. Nello specifico tre funzionari del governo e medici indonesiani hanno detto all’Associated Press che il diplomatico russo “è in cura sull’isola” in un resort. Tuttavia, il ministero degli Esteri russo ha smentito, definendola una “fake news”.